simpol

S.i.m.pol. - Contenitori Per Alimenti In Polietilene

  • contenitori liquidi
  • contenitori grandi dimensioni

serbatoi interrabili

Il Serbatoio “SINT” ha un’elevata resistenza meccanica, poiché l’eccezionale spessore delle pareti e l’applicazione di materie arricchite con speciali additivi, ne consente l’utilizzo anche in condizioni critiche d‘impiego e ad una elevata resistenza al degrado termico.

Per una corretta installazione, seguire le regole sotto riportate

  1. Avvalersi dell’assistenza di un tecnico abilitato che segua e valuti le caratteristiche del terreno. Il serbatoi non può essere collocato in terreni franosi, pendii, posizioni soggette ad incanalamenti di acque piovane, terreni paludosi.
  2. Realizzare lo scavo, considerando 30-40 cm su ogni lato, oltre le dimensioni e l’ingombro del Serbatoio.
  3. IMPORTANTE:
  • Per terreni soffici, considerare che l’angolo di scavo non superi i n45°;
  • Per i terreni a media durezza non superi i 60°;
  • Per i terreni rocciosi si possono raggiungere anche gli 80°.
  1. Il fondo dello scavo deve essere perfettamente livellato, aggiungendo circa 20cm di misto granulare e sabbia, compattandola per evitare lo sprofondamento del Serbatoio. Assicurarsi che non ci siano corpi estranei che possano danneggiare il fondo dello stesso.
  2. Il Serbatoio VUOTO, una volta calato nello scavo, tramite gli appositi GOLFARI in dotazione, deve essere riempito d’acqua circa la metà, per poi riempire lo scavo fino al livello della stessa, con sabbia compatta a strati di 20-30 cm. Ripetere l’operazione fino a raggiungere l’altezza della Prolunga di Ispezione. Completare la fase d’interro con terreno vegetale.
  3. ATTENZIONE: assicurarsi del corretto funzionamento dello sfiato per far si che sia il flusso d’aria costante nello svuotamento, in presenza di pompe idrauliche.
  4. La zona dove viene collocato il Serbatoio è pedonabile, ma non è assolutamente carrabile.
  5. L’interro deve essere fatto manualmente, non con mezzi meccanici.
serbatoio interrabile
Share by: